“Mimì De Maio Live” (Et. Radiogirotondo) è il primo dvd + cd live del giovane cantautore napoletano. Dopo un anno intenso per Mimì, che lo ha visto fondare la sua label discografica “Radiogirotondo”, produrre il disco d’esordio “Gente luci e zuccheri filati”. Un tour che ha toccato tante città della penisola, flash mob organizzati dai suoi fans che hanno trascinato migliaglia di persone in strada e il tutto esaurito al Teatro Acacia di Napoli, ritorna sul mercato con il doppio cofanetto cd+dvd.

Nell’aprile del 2010 Mimì ha registrato il tutto esaurito al Teatro Acacia di Napoli. “Mimì De Maio live” è il racconto di quella serata carica di emozioni ed energie positive. La festa grande che attendeva da sempre. Un concerto sospeso amabilmente tra pop acustico, bossanova, swing e blues. Una band di 6 straordinari musicisti, più un importante ospite: Pino De Maio con cui ha duettato la sua “Uè guagliù”. Un momento assolutamente inedito che ha visto padre e figlio condividere lo stesso palco per la prima volta. Inoltre, una retrospettiva di Mimì, fa di questo lavoro, il racconto musicale ed umano di un giovane artista che non smette di sorprendere e sorprendersi.

“Mimì De Maio live” contiene, oltre alle canzoni del suo ultimo disco: l’inedito “Ho guardato il mare”, struggente ballad, “Uè guagliù” cantata in duetto con il padre Pino, “E’ già domani” scritta con Alessandra Giordano, estratta dal disco “Dimmi” della Giordano prodotto sempre da Mimì, “Ama la vita” cover interpretata da Mimì di un brano della reginetta capoverdiana Lura che proprio in questi giorni uscirà nella compilation “Capo verde terra d’amore vol.2” (Sony/Lusafrica/Microcosmo) al fianco di grandi nomi della musica italiana e internazionale come Massimo Ranieri, Ron, Peppino Di Capri, Cesaria Evora, Lura e tanti altri. Ed infine “Ritornerai” di Bruno Lauzi reinterpretata in chiave latina da Mimì per omaggiare il cantautore genovese ed il Premio a lui dedicato, di cui è, oltre che vincitore per la miglior musica ’09, anche Ambasciatore nel mondo.